L’INGRESSO DI CASA: ECCO COME ARREDARLO BENE

Come_Arredare_un_ingresso

L’ingresso è il primo spazio che incontra ogni visitatore che entra nella tua casa e rappresenta il biglietto da visita della tua abitazione: è uno spazio davvero importante, che spesso, erroneamente viene sottovalutato, relegandolo a mero luogo di passaggio.

Arredare un ingresso può rappresentare una sfida poiché spesso si tratta di un ambiente solitamente piccolo, ristretto e difficile da organizzare, ma con qualche trucco e la giusta pianificazione, sarà davvero semplice creare un angolo non solo pratico e funzionale, ma anche accogliente. 

In questo articolo ti guideremo ad arredare un ingresso perfetto!

Come valorizzare l’ingresso di casa

L’arredamento dell’ingresso della propria casa non va lasciato al caso. A seconda che l’ingresso sia grande o piccolo, devi pianificare l’organizzazione dello spazio in modo differente.

Se la porzione d’ingresso è grande, puoi sicuramente sbizzarrirti ed essere più creativo. In presenza di un ingresso piccolo invece, puoi utilizzare qualche trucco.

In ogni caso, è sempre importante non esagerare riempiendo completamente lo spazio a disposizione e cercare di progettare un ingresso leggero, elegante e minimalista che si adatti anche al resto della casa.

Ecco i nostri consigli.

Come arredare un ingresso: tra praticità e accoglienza 

Per arredare il tuo ingresso nel modo giusto, devi considerare alcuni fattori e cercare di creare un ambiente che unisca praticità e calore, in cui ci si senta accolti quando si accede.

In generale, l’arredamento dell’ingresso dovrebbe essere funzionale, esteticamente piacevole e in armonia con il resto della casa.

Tra i fattori da tenere presente durante la scelta dell’ingresso, ci sono sicuramente, le dimensioni, il taglio della stanza e la luminosità naturale.

Arredare l’ingresso di casa: diverse situazioni

Arredare un ingresso piccolo

Quando hai un ingresso piccolo, puoi mettere in atto piccole strategie che creino l’illusione di avere più spazio. I modi migliori per farlo sono attraverso il posizionamento di uno o più specchi, della giusta illuminazione, della scelta dei colori delle pareti e non da ultimi, dai mobili. Ma andiamo a vedere in dettaglio cosa fare!

1. Usa gli specchi: gli specchi vengono spesso utilizzati per dare una sensazione di ampliamento dello spazio visivo. In presenza di uno specchio, l’ambiente sembrerà sempre più ampio! Posizionane uno direttamente nel tuo ingresso per alleggerire l’ambiente e dare un’impressione di ampiezza.

2. Gioca con l’illuminazione: gli ingressi molto piccoli possono apparire un po’ angusti, specialmente se non vengono raggiunti da luce naturale diretta. Illumina l’ambiente con faretti, lampadari e lampade particolari. Se cerchi una soluzione di design o luci particolari che fungano anche da pezzi di arredamento, Cattelan Italia ha sicuramente la soluzione che fa per te!

3. Scegli colori luminosi per le pareti: come il bianco, l’avorio, il beige e le tonalità pastello chiare. Anche i toni accesi come il giallo possono dare un’impressione di maggior ampiezza nel tuo ingresso.

4. Scegli l’arredamento delle giuste dimensioni: se lo spazio è limitato ma non vuoi rinunciare a un mobile da ingresso, quello che puoi fare è valutare uno scaffale che si sviluppi verso l’alto. In un ambiente piccolo è sicuramente più utile utilizzare mobili su misura e leggeri, ma funzionali, rispetto al voler aggiungere complementi a tutti i costi.

Una buona idea è progettare un mobile su misura, in modo che si adatti pienamente allo spazio disponibile. A questo proposito, ti consigliamo i complementi personalizzati, modulari e flessibili, offerti da Pianca

Come arredare un ingresso

Arredare un ingresso grande

Al contrario di un ingresso piccolo, un ingresso grande può presentare molto più spazio disponibile rispetto a quello di cui hai bisogno. Qui si pone quindi il problema opposto. Come riempire gli spazi di un ingresso grande, rendendo l’ambiente caldo, accogliente e d’impatto? Segui i nostri consigli per un risultato perfetto!

1. Utilizza un tappeto: un tappeto colorato o con un motivo interessante può donare al tuo ingresso una sensazione di calore e accoglienza. Scegli un tappeto che sia abbastanza grande per riempire lo spazio in eccesso. Se la tua casa è arredata seguendo un tema specifico, puoi adattare lo stile del tappeto al resto, oppure puoi decidere di creare un contrasto.

2. Definisci una parete che funga da galleria: in questo modo creerai un punto focale nell’ingresso della tua casa. Al tempo stesso puoi sfruttare la parete per dare un tocco creativo all’ingresso, decorandola con dipinti più o meno importanti oppure con fotografie.

3. Aggiungi una pianta: un po’ di verde darà un tocco armonioso e fresco all’ambiente. Inoltre, puoi utilizzare l’occasione per combinarla con un vaso di design, che diventa anche uno dei pezzi più importanti del tuo ingresso.

4. Crea una zona relax: se hai abbastanza spazio, crea una zona accogliente con una poltrona, un tappeto e una lampada da terra. Scegli mobili di design, come le poltrone di Desirée Divani oppure come i pouf dell’azienda Nidi, per dare un tocco speciale al tuo angolo rilassante.

5. Aggiungi un guardaroba da ingresso o una console: in un ingresso spazioso, questo mobile sarà il protagonista indiscusso. Essendo un mobile importante, dovrebbe essere in grado di adattarsi al resto dell’arredamento di casa. Al tempo stesso deve essere funzionale, in modo da offrire spazio per riporre oggetti, accessori e giacche. 

6. Gioca con arredamenti decorativi: l’aggiunta di questi pezzi di arredamento, rappresenta un’ottima occasione per decorare l’ingresso della tua casa con pezzi dal design particolare. Se resta spazio disponibile e vuoi riempirlo senza appesantirlo, una bella console che funga da scarpiera, da portaombrelli o svuota tasche potrebbe garantire al tuo ingresso.. un’entrata a portata di mano!

Come arredare un ingresso grande

Arredare un ingresso sul corridoio

Arredare un ingresso in corridoio può essere difficile perché l’ambiente potrebbe presentarsi lungo e stretto. 

In questo caso, il consiglio è di arredarlo con il minimo necessario, per non dover rinunciare a troppo spazio e per non creare un ambiente troppo angusto: scegli una consolle da corridoio, preferibilmente stretta, che offra però spazio dove riporre gli oggetti, come le chiavi, quando si rientra in casa, oppure una panca apribile, che offra spazio per riporre gli oggetti ed un guardaroba situato sopra di essa.

Arredare un ingresso direttamente in soggiorno

A volte è possibile incontrare un ingresso che dà direttamente nella zona living. Come fare in questo caso? Il nostro consiglio è di scegliere con cura la porzione di spazio del soggiorno, che si vuole dedicare all’ingresso.

Nella maggior parte dei casi la cosa migliore è sfruttare lo spazio vicino alla porta di ingresso e scegliere uno stile minimal nell’arredamento. Anche in questo caso, utilizza un mobile o una consolle di dimensioni ridotte e che offra la funzione di guardaroba.

Una buona idea è differenziare il colore della parete designata a guardaroba, per sottolineare la distinzione dal soggiorno vero e proprio.

Come arredare un ingresso direttamente in soggiorno

Errori da evitare quando arredi un ingresso

Dopo averti dato alcuni consigli su come arredare l’ingresso, è importante dare uno sguardo anche ad alcuni errori da evitare.

Quando programmi l’arredamento del tuo ingresso, valuta attentamente le dimensioni dei mobili che andrai a scegliere e fai in modo che si adattino alla grandezza dell’ingresso e che non siano troppo ingombranti: essendo un luogo di passaggio, è necessario che l’ingresso assicuri abbastanza spazio per gli spostamenti.

Inoltre, nella scelta dei mobili, è importante concentrarsi sulla loro funzionalità e nella capacità di archiviazione necessaria.

Infine, non sottovalutare l’illuminazione! Uno spazio ristretto come può essere l’ingresso, potrebbe non ricevere abbastanza luce naturale e rimanere troppo buio senza un’illuminazione adeguata.

Errori da evitare quando arredi un ingresso
Errori da evitare quando arredi un ingresso

Considerazioni finali

In conclusione, arredare l’ingresso di casa è un’ottima opportunità per esprimere il proprio stile e creare un’atmosfera accogliente per chi viene a trovarci e per noi stessi, ma è importante scegliere elementi che si adattino alle dimensioni dell’ingresso e allo stile del resto della casa. Con un po’ di creatività e attenzione ai dettagli, è possibile creare un ingresso accogliente e funzionale che rifletta la propria personalità.

Se vuoi dare un nuovo volto alla tua casa, CLM Design è a tua disposizione con un team di esperti e una vasta selezione di marchi di arredamento di qualità per soddisfare le tue esigenze. 

Contattaci subito per maggiori informazioni e un preventivo personalizzato, e saremo lieti di aiutarti a realizzare il tuo progetto.

Condividi:

Scegli quando vuoi essere richiamato da un nostro consulente