Richiedi appuntamento
CLM Home Design

Vuoi ristrutturare casa con cessione del credito? Affidati a CLM Design & Contract

Il lockdown ha contribuito a consolidare lo storico legame tra gli italiani e la propria abitazione, facendo emergere il desiderio e la necessità di adeguare gli spazi, indoor e outdoor, per renderli più confortevoli e funzionali alle rinnovate esigenze di tutti i componenti della famiglia. Questo è quanto rilevato anche da CasaDoxa, l’Osservatorio Nazionale sugli italiani e la casa, che evidenzia come circa il 58% delle famiglie ha dichiarato di essere pronto ad effettuare qualche tipo di intervento sulla propria unità abitativa. Un desiderio verso un maggiore comfort trainato anche da un forte interesse verso le nuove misure fiscali previste a favore delle riqualificazioni del patrimonio edilizio esistente.

 

Un segnale importante di ripartenza pienamente sostenuto anche dal Governo che, nella Legge di Bilancio 2021, ha confermato la proroga di tutte le agevolazioni per la casa, tra cui: Ecobonus, Bonus facciate, Sisma Bonus e la detrazione Irpef del 50%, fino al limite di spesa di 96.000€, per le spese di ristrutturazione sostenute dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2021. Elemento cardine, introdotto con il DL n. 34/2020 c.d. Decreto Rilancio, resta la possibilità per i Contribuenti di optare, in luogo della fruizione diretta della detrazione in 10 anni, alternativamente tra: uno sconto immediato in fattura, del valore del corrispettivo dovuto, anticipato direttamente dai fornitori che hanno eseguito gli interventi, o la cessione del credito d’imposta ad altri soggetti, per un importo pari alla detrazione stessa.

 

Due opportunità che CLM Design & Contract, in qualità di General Contractor, mette a disposizione dei propri clienti per agevolare la messa in cantiere di tutti quei lavori, spesso rimandati, ma che oggi potrebbero diventare accessibili ad una fetta più ampia della popolazione. Un servizio ad alto valore aggiunto, per i committenti, che sono supportati e guidati, passo dopo passo, nella corretta istruzione e gestione delle varie pratiche burocratiche per l’accesso agli incentivi.

 

Una complessità che il Governo Draghi ha annunciato di voler ridurre, già nel Recovery Plan appena presentato, con la previsione nel PNRR (Piano Nazionale di ripresa e resilienza) di un unico Bonus ristrutturazione del 75%, detraibile in 5 anni, che ingloberà in un solo strumento, tutte le altre agevolazioni edilizie attualmente attive.

Richiedi
informazioni

Compila il form o inviaci una e-mail se hai bisogno di maggiori informazioni, una consulenza o per una richiesta di preventivo.

Tel. +39 02 5464229
info@clmdesign.it


    ×