10 IDEE PER ARREDARE LA CASA AL MARE

Come arredare una casa al mare

L’estate è finalmente arrivata e tu vuoi rimodernare o arredare in modo diverso la tua casa al mare per renderla ancora più personalizzata? Se stai cercando ispirazione ed idee sei nel posto giusto!

Quando si pensa ad una casa al mare, l’immagine che viene in mente è spesso quella di un rifugio tranquillo, dove ci si può immergere completamente nell’atmosfera di vacanza e relax.
L’arredamento, infatti, svolge un ruolo fondamentale nel trasformare una semplice abitazione in una vera oasi marina: in questo articolo esploreremo 10 idee creative che ti aiuteranno a creare un ambiente perfetto nella tua casa al mare!

Arredare una casa al mare

1. Scegli i colori giusti

Una delle prime cose da considerare è la scelta dei colori. Opta per tonalità luminose e fresche, come il bianco, l’azzurro, il verde acqua e il beige sabbia che creano un’atmosfera ariosa e rilassante. Puoi utilizzare questi colori sulle pareti, sugli arredi o negli elementi decorativi per trasmettere l’essenza del mare.

Ti consigliamo di iniziare dipingendo le pareti con una tinta di azzurro, mentre puoi usare il bianco per i mobili, le tende e gli accessori, apportando luminosità e leggerezza agli ambienti. 

Il beige, invece, è ottimo per pavimenti e tappeti, poiché richiama la sabbia dorata e conferisce un tocco di calore. 

I colori per arredare la tua casa al mare

2. Scegli materiali leggeri e traspiranti

In una casa al mare, la parola chiave è leggerezza!
L’utilizzo di materiali naturali e tessuti leggeri per arredare una casa al mare è un modo intelligente per trasformare gli interni in uno spazio sereno e accogliente, perfetto per godere appieno della bellezza e della tranquillità di una casa vicino al mare.

I migliori materiali per la tua casa al mare

Il rattan, ad esempio, è un materiale versatile che può essere impiegato per creare sedie, poltrone, tavoli e persino lampade. La sua texture naturale conferisce un tocco di calore e autenticità agli interni, rendendo l’ambiente più accogliente. 

Il legno, invece, è un classico intramontabile, in grado di apportare un senso di rusticità e genuinità agli spazi. Scegliendo mobili in legno dal design semplice e lineare, si potrà ottenere un effetto sobrio e naturale. 
Infine, il lino è il tessuto ideale per tende, cuscini e copriletti. La sua leggerezza e traspirabilità lo rendono perfetto per le giornate estive, permettendo una piacevole circolazione dell’aria e creando un’atmosfera fresca e ariosa. Inoltre, il lino offre una vasta gamma di colori e trame, permettendo di personalizzare gli ambienti in base ai propri gusti e preferenze.

3. Scegli mobili leggeri e versatili

Quando si tratta di arredare una casa al mare, la scelta dei mobili giusti è fondamentale per creare un ambiente funzionale e accogliente. In una casa al mare lo spazio è spesso ridotto e capita spesso di avere ospiti.
Ecco perché bisognerebbe optare per mobili versatili e funzionali che offrano più di un uso, quindi anche facili da spostare, ottimizzando lo spazio disponibile.

In questo senso, i protagonisti indiscussi da considerare sono il divano letto, i tavolini pieghevoli o allungabili, le sedie impilabili.

Come arredare la tua casa al mare

4. L’importanza degli arredi da esterno

Al mare lo spazio all’aperto diventa il luogo ideale per trascorrere serate piacevoli e rilassanti. Per creare un’atmosfera invitante, è fondamentale selezionare arredi outdoor confortevoli, senza dimenticare che questi devono essere resistenti alle condizioni atmosferiche marine. Lasciati ispirare dai mobili per outdoor del marchio Royal Botania, che coniuga con gran classe lusso, estetica ed ergonomia. 

Scegli poltroncine e divani con cuscini idrorepellenti ed adatti all’esterno. Gli ombrelloni, inoltre, non solo forniscono ombra durante le calde giornate estive, ma aggiungono anche un tocco di stile all’area esterna. Se hai molto spazio a disposizione, potresti valutare l’installazione di una vela o di una pergola, come quelle proposte dal nostro partner Corradi
Tra gli arredi che ti consigliamo, ci sono poltroncine e divani in rattan, un ombrellone che offra ombra durante la giornata, lanterne e luci decorative per creare un’atmosfera magica durante le serate.

5. Decorazioni a tema marino

Quali sono le migliori decorazioni se non quelle a tema marino?
Una delle opzioni più semplici ed efficaci è utilizzare conchiglie e stelle marine come elementi decorativi. Puoi esporle su mensole, tavolini o utilizzarle per creare centrotavola unici. Le conchiglie possono anche essere incastonate in cornici per quadri o specchi, aggiungendo un tocco speciale a pareti e specchiere. Utilizza poi tessuti leggeri e trasparenti con motivi marini in giro per la casa, come tende o cuscini con disegni di pesci, vele o ancore. Usa colori freschi come il blu, il bianco e il verde acqua per completare l’aspetto generale di un’ambientazione costiera.

6. Luce naturale

Quando si tratta di arredare una casa al mare, una delle considerazioni più importanti è sicuramente l’illuminazione naturale.
Lascia le finestre libere da pesanti tende o tendaggi che potrebbero ostacolare il passaggio della luce. Scegli invece tessuti trasparenti e leggeri come la voile, la seta o il lino per le tende.

Luce naturale

7. Rivestimenti resistenti all’umidità

Quando si tratta di arredare una casa al mare, la scelta dei rivestimenti e dei pavimenti è fondamentale per garantire la resistenza all’umidità e alla salsedine

È anche molto importante considerare altri fattori, come la facilità di pulizia e manutenzione. Opta per materiali che siano facili da pulire e che richiedano una manutenzione minima, in modo da poter godere appieno della casa senza preoccupazioni.
Tra le diverse opzioni disponibili, due materiali si distinguono per la loro affidabilità: il gres porcellanato e il legno trattato.

Perché scegliere questi materiali

Il gres porcellanato è una scelta popolare per i rivestimenti in ambienti umidi. Grazie alla sua composizione densa e compatta, è altamente resistente all’acqua e alle macchie, rendendolo ideale per pavimenti e rivestimenti in cucina, bagno e altre zone soggette all’umidità.
Inoltre, il gres porcellanato è disponibile in una vasta gamma di colori e finiture, consentendo di creare un design personalizzato che si adatti perfettamente allo stile della casa al mare.
Il legno trattato è un’altra ottima opzione per i pavimenti in una casa al mare. Prima di installarlo, il legno viene sottoposto a un trattamento speciale che lo rende resistente all’umidità, alla salsedine e agli agenti atmosferici. Questo tipo di legno è progettato per resistere alle condizioni avverse delle zone costiere, mantenendo la sua bellezza e durabilità nel tempo. Inoltre, il legno trattato conferisce un’atmosfera calda e accogliente agli ambienti, creando un legame tra l’interno della casa e il paesaggio marino circostante.

8. Complementi di arredo per il relax e lo svago

Quando si tratta di arredare una casa al mare, è fondamentale creare spazi dedicati al relax che favoriscano i tuoi momenti di tranquillità. 

Un modo perfetto per raggiungere questo obiettivo è introdurre elementi come amache, sdraio e lettini da spiaggia. Scegli modelli comodi e resistenti, magari con cuscini e tessuti che richiamino le tonalità del mare e della sabbia per creare un’atmosfera ancora più rilassante!

Un altro elemento che non può mancare nella tua casa al mare? Senza dubbio il Barbecue Broil King per fantastiche grigliate all’aperto con gli amici!
Il complemento immancabile nel caso tu disponga di un ampio spazio outdoor? Una piscina personale, come quelle proposte dai nostri partner Piscine Laghetto e Piscine Treesse!

9. Sfrutta al meglio ogni spazio

Arredare una casa al mare può essere una sfida entusiasmante, soprattutto quando si tratta di sfruttare al meglio gli spazi ridotti: come abbiamo già detto, in una casa al mare capita spesso di essere in molti a condividere spazi piccoli, ma con queste idee creative e soluzioni intelligenti, è possibile trasformare anche gli angoli più piccoli in oasi di funzionalità e stile!

Soluzioni di stoccaggio intelligenti

Uno dei modi più efficaci per massimizzare lo spazio è optare per armadi a muro su misura. Questi armadi si adattano perfettamente alle pareti, permettendo di sfruttare ogni centimetro disponibile. Grazie a scaffalature interne, ripiani regolabili e ganci appendiabiti, è possibile organizzare abiti, asciugamani e accessori in modo efficiente, mantenendo tutto in ordine e facilmente accessibile. Sistemi e complementi d’arredo d’eccellenza sono realizzati da Pianca.

Utilizza dei cassetti sotto il letto. Questi cassetti a scomparsa offrono un’area di archiviazione aggiuntiva per lenzuola, cuscini, coperte e altri oggetti che non vengono utilizzati quotidianamente. Questo approccio salvaspazio è particolarmente utile nelle camere da letto di dimensioni limitate, in cui ogni centimetro conta.

Infine, opta per scaffali modulari o componibili in modo da adattare lo spazio alle tue esigenze. I ripiani aperti possono ospitare libri, oggetti decorativi e souvenir di mare, mentre i cesti o le scatole possono contenere giocattoli da spiaggia, teli mare e altri accessori.

Un consiglio super utile è sicuramente quello di pensare in verticale anziché in orizzontale in modo da che si possa fare la differenza nell’ottimizzazione degli spazi piccoli!

10. Lascia libera la tua creatività

Arredare una casa al mare è una fantastica opportunità per lasciare libera la tua creatività. Una casa al mare può essere un ambiente meno formale rispetto alla nostra dimora abituale e puoi sbizzarrirti con ogni tipo di decorazione

Oltre ai mobili e agli elementi decorativi tipici, come conchiglie e coralli, esistono numerose idee creative per aggiungere un tocco personale alla tua casa vacanza. Una delle idee più affascinanti è l’esposizione di fotografie delle tue vacanze passate e di souvenir raccolti durante i tuoi viaggi, come vasi di sabbia colorata, manufatti locali o conchiglie rare. Questi oggetti manterranno ricordi vividi delle tue avventure e doneranno un tocco unico alla tua casa. 

Per aggiungere un’aura di autenticità, potresti anche considerare l’aggiunta di oggetti fatti a mano proprio da te! Cosa ne pensi?

Come arredare la tua casa al mare

Considerazioni finali

In conclusione, arredare una casa al mare può essere un’esperienza stimolante e gratificante. Le 10 idee che abbiamo esplorato offrono una vasta gamma di possibilità per creare uno spazio accogliente, rilassante e affascinante, che si fonda armoniosamente con l’ambiente marino circostante. 

Che tu stia arredando una casa al mare per te stesso o per affittarla come casa vacanze, queste idee ti aiuteranno a creare un ambiente che incanterà sia te che i tuoi ospiti, trasformando la tua casa in un’oasi di tranquillità e serenità sulle rive del mare.

Se stai cercando consulenza su questo argomento, puoi fare affidamento su CLM Design. La nostra competenza si estende all’architettura, all’interior design e alla ristrutturazione, garantendo una consulenza di alta qualità anche in termini di risparmio energetico. 

Lavoriamo insieme a partner rinomati, come Veneta Cucine, DBS Cucine, Baxar Bagni, Cerasa Bagni e molti altri ancora, e siamo in grado di offrire svariate possibilità ed alternative per l’arredo di ogni stanza della tua casa.

Se desideri ulteriori informazioni sul nostro lavoro o se hai bisogno di un preventivo, non esitare a contattarci per ottenere una consulenza immediata.

Condividi:

Scegli quando vuoi essere richiamato da un nostro consulente