Arredamento country chic: uno stile elegante dal fascino rustico

Luglio 10, 2024

Per coloro che aspirano a trovare un rifugio lontano dal trambusto quotidiano della città, il fascino dello stile country chic offre un’opportunità unica per portare la serenità e la bellezza della natura nella propria abitazione, senza rinunciare all’eleganza. Questo stile raffinato e accogliente è ideale per arricchire una casa di campagna o in montagna e per trasportare un pezzo di tranquillità campestre nel cuore della città. 

Per coloro che aspirano a trovare un rifugio lontano dal trambusto quotidiano della città, il fascino dello stile country chic offre un’opportunità unica per portare la serenità e la bellezza della natura nella propria abitazione, senza rinunciare all’eleganza. Questo stile raffinato e accogliente è ideale per arricchire una casa di campagna o in montagna e per trasportare un pezzo di tranquillità campestre nel cuore della città. 

Scopriamo come arredare la casa con lo stile country chic.

Cos’è lo stile country chic

Lo stile country chic è una raffinata evoluzione del tradizionale design rurale e bilancia elementi rustici con tocchi di eleganza e sofisticatezza. Questo stile si distingue per la sua capacità di creare ambienti che sono allo stesso tempo confortevoli e stilisticamente intriganti, utilizzando un mix di tessuti, materiali e arredi che riflettono una vita semplice ma raffinata.

Nato dalla nostalgia delle vecchie case di campagna e dall’amore per il passato, il country chic fa ampio uso di elementi vintage o antichi, integrandoli in un contesto contemporaneo. È caratterizzato da una sensibilità che privilegia la funzionalità senza sacrificare la bellezza estetica, facendo di ogni spazio un luogo caldo e accogliente, ma con una nota di eleganza discreta.

Questo stile valorizza particolarmente l’artigianalità e la qualità dei materiali, spesso evidenziata dall’uso di mobili restaurati o rielaborati e complementi d’arredo che raccontano una storia. Gli interni sono impreziositi da una palette di colori dai toni neutri e pastello che richiamano alla calma e alla natura, creando così un’atmosfera invitante che è sia rustica che chic.

È importante non confondere il country chic con il country tradizionale, dato che entrambi possiedono caratteristiche distintive che li rendono unici nel panorama del design d’interni. Mentre il country chic mescola l’eleganza e il fascino rustico con finiture raffinate e tessuti leggeri, il country tradizionale rimane fedele alle sue radici rurali con colori più intensi e materiali robusti come legno e ferro battuto. 

Caratteristiche dell’arredamento country chic

La peculiarità del country chic risiede nella sua capacità di armonizzare la semplicità del country tradizionale con tocchi sofisticati e romantici, rendendolo ideale per chi cerca un’atmosfera calda ma elegante. Ecco come si caratterizza.

I colori dell’arredamento country chic

La palette di colori del country chic ha l’obiettivo di creare un ambiente luminoso con tonalità come beige, sabbia, crema, bianco antico e grigio tenue che evocano la sensazione di uno spazio sempre baciato dal sole, ma al tempo stesso tranquillo e rilassante.

I toni caldi del marrone, che richiamano il legno, la pelle e il rattan, si fondono armoniosamente con questi colori chiari, aggiungendo un senso di naturalezza e calore. Il nero, usato per dettagli in ferro come scaffali e bastoni per tende, offre un contrasto che sottolinea senza dominare, inserendo una nota di modernità nell’arredamento rustico.

Le finiture dei mobili variano da quelli con una patina d’antico a quelli dipinti in bianco calce per mettere in risalto la venatura del legno, bilanciando il fascino tradizionale con il design contemporaneo. 

I materiali dell’arredamento country chic

Il legno, lasciato spesso grezzo per valorizzare le sue naturali venature, è il materiale predominante nello stile country chic, evocando una sensazione di naturalezza e calore. I mobili presentano linee semplici e utilizzano materiali rustici come assi di legno e metalli, conferendo agli spazi un carattere genuino.

Arredamento country chic esempio

Il metallo trova spazio come elemento complementare, da impiegarsi in maniera significativa in tavoli, tavolini da soggiorno e in dettagli decorativi come soprammobili, bilanciando la robustezza del legno con la sua elegante semplicità.

Anche la pietra naturale e la ceramica si integrano perfettamente, utilizzate soprattutto per tavoli e superfici d’appoggio che richiedono resistenza e facilità di manutenzione, rendendo ogni pezzo non solo un elemento decorativo, ma una parte vitale e funzionale dell’ambiente domestico.

I tessuti dell’arredamento country chic

Nello stile country chic, la scelta dei tessuti gioca un ruolo essenziale nel creare un’atmosfera di comfort e connessione con la natura. Materiali come cotone, lino, lana, pelle, canapa, rattan e sisal sono selezionati per la loro sensazione tattile che sanno donare e per la loro capacità di definire l’aspetto e il senso di un ambiente casalingo.

L’esperienza di sedersi su un divano rivestito in puro cotone, di riposare la testa su un morbido cuscino di seta o di camminare su un tappeto in tessuto di lana o con fibre di canapa, rende tangibile il legame con il mondo naturale. Le tende di pregiato lino, che si gonfiano con il vento, aggiungono un elemento dinamico ed etereo agli interni, enfatizzando la fluidità e la leggerezza che sono pilastri dello stile country chic.

Ogni tessuto è scelto per la sua funzionalità e la sua estetica: il cotone e il lino per la loro freschezza e facilità di manutenzione, la lana per il calore e la durata, la pelle per il lusso sobrio e la canapa per la sua resistenza eccezionale. Insieme, questi materiali lavorano in armonia per creare interni che sono tanto accoglienti ma composti, riflettendo un’essenza che è sia rustica che raffinata.

Il mobilio dell’arredamento country chic

L’uso di legni riciclati è una tendenza distintiva dello stile country chic. Questi materiali, che possono avere origini varie come vecchie travi di tetti colonici o assi di navi, conferiscono ai mobili un fascino irripetibile, dove ogni pezzo racconta una storia diversa.

I mobili in legno riciclato non sono solo ecologici, ma aggiungono anche profondità visiva e carattere agli spazi, grazie alle loro superfici lavorate e alle storie nascoste che possiedono. 

Il mobilio country chic spesso incorpora ricami raffinati su cuscini e tende, nonché accessori finemente decorati come portacandele, lanterne e vasi di vetro che completano l’arredamento con un senso di calore e accoglienza. L’effetto visivo di mobili che mostrano segni di una vita pregressa, come graffi e usure, contribuisce a creare un’atmosfera ricca di storia e fascino, arricchendo l’ambiente con un senso di tempo e tradizione che è tanto affascinante quanto evocativo.

Gli accessori dell’arredamento country chic

Gli accessori sono elementi cruciali nell’arredamento country chic, essenziali per conferire alle stanze un’aura di eleganza raffinata e un tocco di classicità. Questi complementi d’arredo creano un ambiente intimo e accogliente, caratterizzato da un aspetto vissuto, ma sempre glamour.

I cuscini in cotone, come accennato, sono perfetti per il living, offrendo comfort ed eleganza in toni tenui e discreti. I cestini in fibra naturale sono una soluzione pratica che fonde l’utilità con l’eleganza country, aiutando a mantenere ordine e stile negli spazi abitativi.

Gli oggetti in ceramica che evocano epoche passate sono dettagli decorativi di grande impatto, perfetti per essere messi in mostra, mentre gli specchi vintage, con cornici in legno sbiancato e profili decorati, aggiungono un ulteriore tocco di classicità, riflettendo luce e bellezza negli ambienti.

Le lampade, combinando materiali come la ceramica bianca lavorata e i paralumi in tessuto color tortora, sono accessori d’arredo eleganti che creano atmosfere magiche e invitanti (per trovare le lampade giuste, ti consigliamo di dare un’occhiata alle proposte dei nostri partner i Artemide, Slamp, Cini&Nils e Oty Light). 

Elementi da appoggio come cornici elaborate e orologi da parete, se ben scelti e abbinati, diventano la chiave per aprire ogni stanza a un orizzonte di eleganza rurale.

Infine, gli accenti decorativi quali mazzi di fiori freschi con tulipani, peonie e lillà, enfatizzano il collegamento con la natura e completano magnificamente l’estetica country chic, trasformando ogni spazio in un rifugio sereno ed elegante.

Se desideri aggiungere degli accessori d’arredo in linea con lo stile, ti consigliamo di dare un’occhiata alle proposte di Connubia! 

Idee per arredare la tua casa in stile country chic

Ogni stanza può riflettere l’eleganza rilassata del country chic con i dovuti accorgimenti, creando una casa stilisticamente coesa e accogliente.

L’ingresso è il biglietto da visita della tua casa: una panca in legno con cuscini in tessuto a motivi tradizionali offre un comodo spazio per sedersi e togliersi le scarpe. Aggiungi un appendiabiti in ferro battuto e un tappeto robusto in fibre naturali per accogliere ospiti in un ambiente caldo e invitante.

La cucina è il cuore della casa in stile country chic: opta per armadietti in legno verniciato di bianco, color crema o con altre palette dai colori tenui, con maniglie in ferro battuto o ceramica. Un’isola centrale di Veneta Cucine in legno naturale può servire come punto focale, mentre mensole aperte espongono stoviglie in ceramica o vetro aggiungendo un tocco di charme rurale. Non dimenticare di includere un grande lavello che ricorda quelli da fattoria, ideale per completare il look.

Per un soggiorno country chic, potresti scegliere un ampio divano rivestito in lino con cuscini in cotone o lana. Aggiungi una poltrona o un divano vintage di Désirée Divani, mentre mobili in legno con finiture sbiancate o patinate si abbinano bene a tappeti in fibre naturali e tendaggi leggeri, creando un ambiente accogliente e luminoso.

Come arredare il soggiorno country chic

Nella zona notte un grande letto con testiera in legno, o imbottita in tessuto naturale, diventa il protagonista. Usa biancheria da letto in cotone morbido o lino, preferibilmente in toni neutri o pastello. Comodini in legno riciclato o dipinti a mano e lampade da tavolo in ceramica o metallo arrugginito aggiungono carattere e calore.

Esempio arredamento country chic

Per arredare la zona giorno e notte della tua casa in stile country chic, ti consigliamo di dare un’occhiata ai nostri partner Cattelan Italia, Pianca e Napol e Baxar, Gessi, e Cerasa per il bagno!

Considerazioni finali

Arredare la tua casa in stile country chic permette di combinare la rusticità del design rurale con tocchi di eleganza moderna, creando spazi che sono sia accoglienti che esteticamente piacevoli. Integrando materiali naturali, colori soffusi e mobili vintage, puoi trasformare ogni angolo della tua abitazione in un rifugio confortevole e stiloso che invita al relax e alla convivialità. Questo stile, adattabile e intramontabile, offre il perfetto equilibrio tra vecchio e nuovo, rendendo la tua casa un luogo dove la bellezza della semplicità incontra il comfort contemporaneo.

Vuoi arredare anche tu la tua casa in country chic? Noi di CLM Design siamo professionisti in campo di architettura e design e siamo pronti ad aiutarti a realizzare il tuo progetto, aiutandoti nella progettazione e nell’arredamento sia d’interni che di esterni: saremo felici di aiutarti a creare uno stile minimale, tranquillo ed elegante con l’aiuto dei nostri partner e fornitori.

Richiedi una Consulenza gratuita con un architetto

Hai mai desiderato un architetto a tua completa disposizione per la ristrutturazione della tua casa?

Inizia da qui per realizzare la casa dei tuoi sogni.