La mansarda, spesso trascurata o utilizzata come semplice deposito, nasconde un potenziale incredibile.

Giugno 19, 2024

Con una buona ristrutturazione può diventare uno degli ambienti più affascinanti della casa, offrendo anche l’opportunità di creare uno spazio unico e personalizzato. 

Che sia destinata a diventare una camera da letto extra, un ufficio luminoso o un intero appartamento separato, ogni mansarda può essere rimodellata per adattarsi perfettamente alle esigenze e ai desideri dei suoi abitanti.

Con una buona ristrutturazione può diventare uno degli ambienti più affascinanti della casa, offrendo anche l’opportunità di creare uno spazio unico e personalizzato. 

Che sia destinata a diventare una camera da letto extra, un ufficio luminoso o un intero appartamento separato, ogni mansarda può essere rimodellata per adattarsi perfettamente alle esigenze e ai desideri dei suoi abitanti.

In questo articolo, esploreremo vari trucchi, idee e consigli pratici per aiutarti a sfruttare al meglio questo spazio.

Perché ristrutturare la mansarda?

Ristrutturare la mansarda può portare numerosi vantaggi, trasformando uno spazio spesso inutilizzato in una delle aree più vivibili e confortevoli della casa. Ecco alcuni motivi per considerare questa trasformazione:

  1. Aggiungere più spazio in casa: puoi sfruttare al massimo ogni centimetro quadrato disponibile. Questo spazio può essere trasformato in una varietà di ambienti funzionali come una cameretta per un bambino, una zona giorno più grande, uno spazio tranquillo per fare smart working, una camera da letto in più.
  2. Creare degli ambienti divisi dal resto della casa: offre la possibilità di avere una zona riservata e indipendente. Questo è particolarmente utile in famiglie numerose, o in case dove gli spazi comuni sono sempre affollati, diventando un monolocale o un luogo ideale per ospitare amici.
  3. Migliorare l’efficienza energetica: la ristrutturazione offre l’opportunità di migliorare l’isolamento della mansarda, riducendo significativamente i costi energetici.
  4. Personalizzazione dello spazio: che tu preferisca uno stile moderno, rustico o minimalista, la mansarda può essere configurata per riflettere perfettamente il tuo stile personale.. 

Cosa fare e cosa non fare: consigli su come ristrutturare la mansarda

Per ristrutturare una mansarda nel modo giusto, bisogna saper organizzare bene ogni dettaglio per far in modo che il risultato finale sia piacevole e che l’ambiente sia vivibile.

Una delle sfide più comuni in questo processo è di evitare l’effetto “scatola”, cioè quella sensazione di occlusione e oppressione che può derivare da un ambiente piccolo mal concepito. Questo problema è tipico delle mansarde con soffitti bassi o con limitata luce naturale

ma, con i giusti accorgimenti, è possibile trasformarla in uno spazio accogliente e funzionale. Vediamo come.

Utilizzare tonalità chiare

Una mansarda può facilmente diventare opprimente se non si calibrano con cura i colori. Per combattere l’effetto scatola, è fondamentale utilizzare toni chiari per pavimenti, infissi e pareti che ampliano visivamente lo spazio e migliorano anche la luminosità dell’ambiente. 

Tonalità come il bianco e il beige o i grigi chiari riflettono meglio la luce, sia naturale che artificiale, rendendo l’ambiente più luminoso e arioso. 

Se per i soffitti si preferisce utilizzare il legno, meglio evitare quello scuro che tende a rendere la stanza più piccola e più bassa,  e optare per tonalità chiare per mantenere la sensazione di calore e comfort senza appesantire visivamente lo spazio.

Scegliere il pavimento giusto 

Per i pavimenti della mansarda, puoi optare per un parquet (come quello dei parquet di Woodco e Bruno Parquet!) o per il grès porcellanato effetto legno, che è una scelta eccellente perché unisce la bellezza estetica del legno alla praticità e resistenza del grès, adatto anche per ambienti umidi come il bagno. Questo permette di avere un pavimento uniforme in tutta la mansarda. 

Se il legno non è di tuo gradimento, alternative valide sono il linoleum o il PVC, entrambi economici, resistenti e facili da mantenere.

Bilanciare l’illuminazione

Combinare sapientemente l’illuminazione artificiale con la luce naturale è fondamentale in un ambiente come la mansarda. Se non sono presenti, considera l’installazione di lucernari o finestre da tetto che aiutano a diffondere la luce naturale durante il giorno e opta per soluzioni artificiali che creano una sensazione di altezza e ariosità, come faretti incassati o strisce LED lungo i contorni della stanza o lampade a sospensione. In questo modo è possibile eliminare le ombre angolari che rendono gli spazi ristretti e oppressivi.

Se hai bisogno di aiuto per trovare i giusti elementi di lighting design , possono esserti d’aiuto i nostri partner Slamp, Oty Light, Vesoi e Cini&Nils.

Armonizzazione degli elementi

Assicurati che tutti gli elementi – dalle scale alle finestre e fino alla scelta dei colori e dei materiali – siano in armonia tra loro. Questa coerenza crea un ambiente equilibrato e visivamente piacevole. Utilizzare superfici riflettenti o semi-riflettenti e materiali come il vetro o il metallo cromato nei dettagli di arredamento o nelle finiture possono contribuire a diffondere la luce e ad “aprire” lo spazio.

Particolare attenzione è da riservare alle scale, che sono parte integrante del design della mansarda. Se lo spazio ha un carattere industriale, scale in metallo possono enfatizzare questo stile, ma per un ambiente più caldo e tradizionale, il grès porcellanato effetto legno o il travertino sono soluzioni eleganti che creano un collegamento visivo armonioso con il resto della casa.

Assicura un buon isolamento termico e acustico

Data la sua posizione all’ultimo piano, la mansarda è particolarmente esposta a variazioni climatiche e rumore esterno, per cui investire in un isolamento termico aiuta a mantenere un ambiente confortevole tutto l’anno. Questa soluzione aumenta il comfort dello spazio e l’efficienza energetica dell’abitazione, riducendo i costi di riscaldamento e raffreddamento e contribuendo alla sostenibilità ambientale.

Per l’isolamento acustico, materiali fonoassorbenti possono essere applicati sotto il pavimento e nelle pareti per minimizzare i rumori provenienti sia dall’esterno che dall’interno dell’edificio. Questo è particolarmente importante se la mansarda viene utilizzata come spazio abitativo o zona relax, dove il silenzio contribuisce significativamente alla qualità della vita.

Mobili su misura

In una mansarda, dove ogni centimetro è prezioso e gli spazi possono presentare forme irregolari o inclinazioni del tetto, optare per mobili su misura diventa essenziale. Soluzioni come letti con cassetti integrati, cabine armadio, pensili che seguono le linee del soffitto o scrivanie pieghevoli permettono di sfruttare al massimo ogni angolo disponibile, adattandosi perfettamente alle peculiarità strutturali, come le travi a vista o i soffitti inclinati.

Se lo spazio è molto esiguo, punta sui mobili multifunzione, come divani letto, tavoli allungabili o librerie con postazioni di lavoro integrate per trasformare la mansarda in un ambiente versatile che può cambiare funzione a seconda delle necessità.

Idee per ristrutturare una mansarda moderna: come gestire gli spazio e l’arredamento

La ristrutturazione di una mansarda moderna offre l’opportunità di trasformare uno spazio potenzialmente sottoutilizzato in un ambiente vivibile, elegante e funzionale. 

Una buona organizzazione degli spazi è fondamentale, indipendentemente dal fatto che la mansarda sia concepita come un monolocale, un bilocale o una singola stanza aggiuntiva alla casa. 

Ecco alcuni modi creativi per organizzare e arredare diversi ambienti all’interno di una mansarda, sfruttando al meglio ogni metro quadrato disponibile.

La cucina mansardata

Una cucina mansardata deve bilanciare funzionalità e accoglienza, specialmente quando lo spazio è ristretto. Inizia scegliendo mobili su misura che seguano le linee del tetto inclinato, offrendo soluzioni di stoccaggio ingegnose e di stile. Per esempio, potresti integrare scaffali angolari aperti per le spezie e cestoni estraibili per pentole e padelle. Opta per elettrodomestici sottodimensionati che massimizzano l’efficienza senza occupare troppo spazio, come un frigorifero slim e una lavastoviglie compatta.

ristrutturare-cucina-mansarda

Per unire la cucina a un eventuale salone open space, considera di installare una penisola o un bancone di Veneta Cucine che funga da divisorio e da zona pranzo informale. 

Questo facilita il movimento e la conversazione tra i due ambienti creando un senso di apertura e fluidità. Aggiungi degli sgabelli per accentuare l’area e utilizza materiali e colori coordinati per le finiture, come il legno naturale o il metallo lucido, per conferire continuità visiva tra cucina e salone.

Per arredare la cucina e la zona giorno della tua mansarda ti consigliamo di dare un’occhiata ai nostri partner Désirée Divani  e Cattelan Italia!

Con un’illuminazione calda e ben posizionata, come faretti incassati o lampade a sospensione sopra il bancone, la tua mansarda si trasformerà in un luogo dove cucinare diventa un vero piacere e ogni spazio è sfruttato al meglio.

Lo studio mansardato

Lo studio mansardato offre un rifugio perfetto per chi cerca un luogo tranquillo e isolato all’interno della casa. Per creare un’area lavoro luminosa e stimolante, fai in modo che possa esserci una finestra o un lucernario sotto cui posizionare una scrivania di Prof: così facendo, la luce naturale sarà tua alleata durante le ore di lavoro. 

ristrutturare-studio-mansarda

Se le dimensioni della stanza sono ridotte, scegli soluzioni salvaspazio intelligenti, come scrivanie pieghevoli che si possono riporre quando non servono e mensole fluttuanti per i libri e gli oggetti più importanti.

Per un’illuminazione adeguata, una combinazione di lampade da scrivania e faretti regolabili ti permetterà di mantenere l’ambiente luminoso anche nelle giornate più cupe. Puoi aggiungere un tocco di freschezza e colore posizionando diverse piante intorno allo studio.

E se lo spazio lo consente, considera di inserire un piccolo divano o una poltrona con una lampada da lettura accanto, creando così un angolo relax dove rifugiarti con un buon libro quando hai bisogno di una pausa.

La camera da letto mansardata

La camera da letto in una mansarda può diventare un vero e proprio rifugio. Scegli un letto che si adatti alla forma della stanza, magari con contenitore per sfruttare lo spazio sottostante. I lucernari sopra il letto possono offrire viste del cielo stellato, creando un’atmosfera magica. 

camera-da-letto-mansardata

Per massimizzare l’utilizzo dello spazio, progetta una cabina armadio (oppure dai un’occhiata alle proposte di Pianca e Napol) che segua la pendenza del tetto in modo da ottimizzare lo spazio per appendere gli abiti e sistemare gli accessori, integrandosi armoniosamente con l’architettura della stanza.

Il bagno mansardato

Scegliendo sanitari sospesi o compatti, potrai liberare prezioso spazio a terra, rendendo il bagno più arioso e facile da pulire. Per amplificare la sensazione di spaziosità, scegli una cabina doccia con porte in vetro trasparente anziché una vasca, che può sembrare più ingombrante.

Quando selezioni le mattonelle (puoi considerare piastrelle di Ceramica BardelliAtlas Concorde o il gres porcellanato Keope), opta sempre per colori chiari e neutri come il bianco, il beige o il grigio chiaro che aiutano a riflettere la luce e rendere il bagno più luminoso e spazioso. Le piastrelle di grande formato possono ridurre il numero di fughe, contribuendo a un aspetto più pulito e moderno.

Se l’altezza della stanza non è adegua per la doccia, opta per una vasca, mentre se le dimensioni della mansarda lo consentono, installa un piccolo lucernario sopra questa zona doccia per aumentare la luce naturale e la ventilazione.

bagno-mansardato

Se non sai cosa scegliere, per l’arredo del bagno mansardato ci sono i nostri fantastici partner Baxar, Gessi, Ceramica Globo  e Cerasa!

Considerazioni finali

Ristrutturare una mansarda è un investimento in spazio aggiuntivo e un’opportunità per infondere carattere e funzionalità in una parte spesso trascurata della casa. Ogni decisione, dalla scelta dei colori e dei materiali, fino alla disposizione degli arredi, contribuisce a creare un’atmosfera unica che rispecchi il tuo stile personale e risponda alle tue esigenze. 

Con il giusto approccio, la mansarda può diventare una vera e propria estensione del tuo spazio vitale, offrendo una nuova prospettiva su quello che può essere la tua casa.

Per ristrutturare la tua mansarda puoi affidarti a noi di CLM Design. Come General Contractor ci prendiamo cura del tuo progetto dall’inizio alla fine: dalla progettazione architettonica alla progettazione di interior design secondo i tuoi desideri.Contattaci per avere maggior informazioni o vieni a trovarci nel nostro showroom e raccontaci il tuo progetto.

Richiedi una Consulenza gratuita con un architetto

Hai mai desiderato un architetto a tua completa disposizione per la ristrutturazione della tua casa?

Inizia da qui per realizzare la casa dei tuoi sogni.